top of page

Essere abbastanza

Siamo stati abituati, nel corso delle nostre esistenze, a fare di tutto per sentirci "normali". Peccato che in molti casi essere normali abbia significato perdere completamente di vista il valore della nostra unicità. Questo fraintendimento ci ha portati ad incarnare valori, desideri, progetti, non nostri; per lungo tempo siamo andati avanti come in uno stato di trance. Tuttavia, ogni cosa è stata giusta per il nostro cammino, non ci sono vittime.

Normale può voler dire tante cose, per qualcuno significa essere come gli altri, farsi accettare, per qualcun altro è non essere sbagliato, non farsi vedere o forse proprio cercare di farsi vedere.

Le sfaccettature sono innumerevoli, tutte comunque non tengono conto di una cosa fondamentale: possiamo essere solamente chi noi Siamo. Possiamo provare e riprovare a conformarci, omologarci, sminuirci, ma ci sarà sempre qualcosa dentro che non ci farà sentire a posto.

Si, ho detto sminuirci.

Hai mai pensato che per essere normale hai notevolmente abbassato l'intensità del tuo splendore?

Mi capita spessissimo di lavorare con persone profondamente inconsapevoli di avere il diritto di avere aspirazioni e desideri personali, di sentirsi come si sentono, di avere il potere di realizzare il proprio scopo. Non si sentono abbastanza. Perché sforzarsi di essere qualcuno che non si è, rende insicuri. A volte mediocri, grigi.

Guardo queste anime bellissime e vedo tutta la fatica che fanno a tenere a bada la loro luce, a chiuderla in un pacchettino minuscolo dentro al loro cuore.

E se ti dicessi che tu, non solo sei abbastanza, sei tutto?

L'unica cosa che ti viene chiesta, è di andare oltre le categorie e contattare il tuo cuore. Lì trovi la verità, l'unicità, di chi sei.

Allora comincerai a spogliarti di tutto ciò che non ti appartiene più: le etichette, i giudizi, i dovrei. E da quello spazio rinnovato al centro del tuo petto, dal tuo cuore finalmente visto, inizierai a co-creare la tua realtà.

La cosa meravigliosa è che puoi farlo con amore.

Perché tu sei il Sole e la Luna, la Terra, le Stelle ed il Cielo, sei Tutto ciò che È.





Fermati

Respira

Poggia una mano sul tuo cuore

Sussurrargli parole d’amore

Chiedigli: cos’è davvero importante per noi?

E ascolta i passi da fare.

Prova a parlarti con dolcezza e gentilezza, ad accogliere le tue fragilità, perché ogni essere umano ha le sue e anche se hai l’impressione che gli altri siano super eroi, anche loro hanno a che fare con le prove della vita.

Smetti di giudicarti e criticati, stai imparando a fare meglio.

Sii paziente e trova il tuo ritmo.

Non attardarti e non avere fretta, assapora ogni cosa.

Ricorda a te stesso che vai bene così come sei e non ha senso correre per il traguardo di qualcun altro.

Se vuoi, puoi mettere le scarpe da ballo e danzare con la tua vita.



34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page